Team building

‹‹ torna a TdS

Un lavoro perché sia ben fatta ha bisogno di empatia

 

Scenario

Vivere una vera e propria esperienza teatrale. Con tutti i ruoli del mestiere e con una resa pubblica finale. Costruire una piccola performance secondo indicazioni registiche e strumenti recitativi che permetteranno di mettere in atto strategie di team building: relazioni efficaci per un obiettivo comune.

La bozza di un testo costruito ad hoc, con un regista che guida e degli attori che recitano, saranno gli ingredienti di questa esperienza.

Studieremo la tecnica del dialogo e un lavoro originale sul corpo realizzato attraverso la tecnica del linguaggio mimico clownesco.

Si mette al centro del lavoro l’importanza della relazione: comunicare non è solo una necessità o un problema tecnico, ma è un “mettere in comune” e questo è ciò che fonda il successo in ogni campo lavorativo.

Lavorare sulla clownerie significa utilizzare un particolare ambito teatrale in cui si abbandonano gli stereotipi e il linguaggio verbale per concentrarsi sulla gestualità istintiva dell’infanzia e sui comportamenti al limite dell’esagerazione con l’obiettivo di recuperare aspetti sensoriali della comunicazione e atteggiamenti espressivi della propria identità.

Un lavoro con un forte taglio esperienziale: training fisico e vocale, osservazione e rielaborazione della realtà quotidiana in forma artistica, elementi di improvvisazione e roleplay.

Un percorso fatto di ostacoli dove è necessaria la coesione del gruppo per riuscire a portare a compimento “l’opera”.

L’attività formativa prevede sempre lezioni frontali, laboratorio esperienziale e debriefing di gruppo.

 

Organizzazione

Si richiede l’utilizzo di un’aula con uno spazio minimo predisposto al numero delle persone. E’ necessario che i partecipanti possano muoversi liberamente nello spazio, senza ingombri.

Inoltre si prevede l’utilizzo di amplificazione audio e video da proiettare per i quali si richiede la predisposizione nell’aula.

Il numero di ore e di incontri si programmano direttamente con gli organizzatori in relazioni alle esigenze.